Storia Gardaland - GardalandPark.com | Partner Ufficiale Gardaland

Storia

Il parco divertimenti di “Gardaland” è stato inaugurato nel 1975, da Livio Furini. Attualmente ha una superficie di 600.000 m², mentre alla sua apertura era di “soli” 90.000 m². Dentro si trovano attrazioni per tutti i gusti, da quelle meccaniche, a quelle tematiche e acquatiche ed è possibile anche visitare il parco in più giorni grazie alla sua struttura ricettiva. L’affluenza di visitatori annui è di circa 3,2 milioni di persone. A metà degli anni ottanta era già il parco divertimenti italiano più famoso, e divenne ulteriormente famoso con la trasmissione televisiva BIM BUM BAM, alla quale ha fatto da sfondo per la sigla. Visto tutto il successo avuto già all’apertura, costrinse i proprietari del parco ad un ampliamento sempre maggiore nel corso di tutti i suoi anni di attività, migliorando la qualità dei divertimenti e delle tematizzazioni stesse. All’inizio, tutto ciò era stato fatto per ospitare il numero maggiore di visitatori, mentre dalla fine degli anni novanta gli ampliamenti e l’installazione di nuove attrazioni sono stati necessari per poter combattere ad “armi pari” la concorrenza degli altri parchi divertimenti, sia nazionali che europei.

Gli ampliamenti più significativi sono stati:

1985

Apertura di una nuova area installando le attrazioni Magic Mountain (montagne russe) e Colorado Boat (percorso acquatico su tronchi) allora uniche in Italia.
1987
Apertura della Valle dei Re, attrazione unica in Europa che ha lanciato il parco
1988
4 novità, Giostra Cavalli, Kaffeetassen, Peter Pan, ancora presenti ed Il corpo di Eva, rimossa nel 1994.
1989
Vengono proposte 4 novità:Monorotaia, Ikarus, Nuvola e Calci.
1990
Vengono proposte 3 novità: L’Orto-Brucotour, una nuova attrazione in esclusiva per l’Europa: il Cinema dinamico rinominato “The Spectacular 4D Adventure” e Il Villaggio Degli Elfi, trasformato in seguito in “Funny Express” e inserito nel’area Fantasy Kingdom.
1992
Apertura dell’area “Villaggio Inglese” e costruzione della dark-ride “I Corsari”.
1993
Il parco prosegue la sua evoluzione sullo stile dei grandi parchi Americani. Moonraker e Top Spin sono le principali novità dell’anno unitamente all’ampliamento dell’Ortobruco Tour e al Laser Show, uno spettacolo di luci, suoni e colori nella piazza antistante la Valle dei Re.
1995
Gardaland compie 20 anni, per celebrarli nella stagione estiva vengono fatti spettacoli e sfilate a tema. A maggio viene fatto sfilare nel parco un figurante travestito da Faraone con un corteo a tema egiziano al suo seguito. Nel mese di Giugno il tema della festa sono gli Stati Uniti: vengono poste carovane stile Far West e vengono proposti spettacoli di skateboard e musicisti rapper. A settembre con lo slogan all’arrembaggio!!!” si festeggia in tema corsaro, con spettacoli nei pressi del galeone. Le novità dell’anno sono: il Castello di Mago Merlino, show di Animatronica.
1997
Inaugurato il palablù un anfiteatro dove vengono programmati diversi show con i delfini, la cui capienza è di 1500 posti.
1998
Il parco aumenta la sua superficie con l’installazione del nuovo “inverted coaster Blue Tornado” e con la “free fall tower Space Vertigo”.
1999
Apre con un anno di ritardo Jungle Rapids raft ride percorso acquatico su gommoni.
2000
Gardaland compie 25 anni, novità è l’attrazione panoramica Flying Island.
2001
Apertura dell’area Fantasy Kingdom, restyling anche per il Cinema dinamico che diventa L’isola dei dinosauri primo cinema 4D del parco.
2002
Aprono con un anno di ritardo Mad House, poi rinominata nel 2003 in MagicHouse, e l’Albero di Prezzemolo, per quanto riguarda gli spettacoli, nel 2002 c’è l’introduzione del Palaghiaccio e l’apertura del viale Palaghiaccio.
2003
Nuova estensione con l’inaugurazione dell’attrazione acquatica Fuga da Atlantide.
2004
E’ il primo parco divertimenti italiano a dotarsi di un proprio albergo a tema, istituendo in Italia il concetto turistico di Resort. Novità dell’anno è la modifica de “L’isola dei dinosauri” in “The spectacular 4D adventure”.
2005
Gardaland festeggia i 30 anni e come novità viene proposta Sequoia Adventure.
2006
Il parco viene acquistato per il 90% del suo pacchetto azionario dalla Merlin Entertainments, azienda specializzata in parchi divertimento, mentre il restante 10% viene detenuto dalle famiglie fondatrici del parco. La novità dell’anno è il maestoso Gardaland Theatre, ci fu anche l’inserimento, sperimentale, del sistema “fast pass” Gardaland Express che diverrà fisso dal 2008.
2007
Il parco ha aperto al pubblico il più grande cinema tridimensionale d’Europa, denominato “Time Voyagers”, molto simile a quello del parco Oltremare a Riccione. Esso è stato allestito sotto il Gardaland Theatre.
2008
Il parco apre una nuova montagna russa fruibile da una larga fascia di visitatori. “Mammut”, nome dell’attrazione, è il terzo roller coaster costruito nel parco. Nello stesso anno il parco chiude l’attrazione Canyons, presente sin dal 1975, mentre il 1º giugno inaugura il centro Sea Life, struttura che, come suggerisce il nome, presenta acquari e percorsi didattici in relazione alla flora e fauna marina.
2009
Il parco ristruttura l’area di ingresso e all’apertura offre lo spettacolo “Welcome to Gardaland”, con la mascotte Prezzemolo ed altri figuranti. Le Magic Mountain, presente nel parco dal 1985, rinnova le vetture, inoltre nel giugno 2009 è stata inaugurata l’attrazione “Ramses: il risveglio” un restyling della vecchia “Valle dei Re” trasformata in “dark ride interattiva”. La novità permette ai visitatori di salire su speciali vagoni, predisposti con un sistema di pistole laser da utilizzare per colpire numerosi bersagli luminosi lungo il percorso. L’ambientazione, sebbene riadattata, è rimasta a tema egizio con alcuni inserti “futuristici”.
2010
Il parco apre la sua prima attrazione horror chiamata “Inferis”. L’attrazione consiste in un percorso dell’orrore a piedi con all’interno degli attori travestiti in tema. Come seconda novità viene tolto il filmato “Time Voyagers” per essere sostituito da “Spongebob 4D” in cui si vive un’avventura multisensoriale con la famosa spugna gialla. In quest’anno non viene aperta tunga, smantellata durante l’inverno.
2011
Apre l’attrazione Raptor, con questa roller coaster Gardaland sale al 2º posto in Europa per quantità di capovolgimenti “a testa in giù” nelle Montagne Russe con 15 inversioni, invece a livello mondiale si posiziona all’8º posto.
2012
Gardaland presenta per il 2012 un nuovo show per il cinema “4D time voyagers” dal nome: l’era glaciale l’esperienza 4D. sempre quest’anno gardaland chiude la storica attrazione “ikarus” e “curiosamente inferis”: attrazione aperta appena 2 anni prima!!!
x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.